Nonsolonapoli

NOTIZIE PAZZE

Quotidiano il mattino del 13/04/2010

Condividi: facebook
Le ingessano il piede sbagliato, se ne accorgono dopo 25 giorniLeggi le altre notizie seguici su facebook

Le ingessano il piede sbagliato, se ne accorgono dopo 25 giorni. Annamaria Orecchioni, 52 anni, di Frattamaggiore, ha incaricato un avvocato di denunciare il caso. Il 13 marzo la donna stava sistemando le tende di casa quando è caduta dalla scala. Ha chiamato il marito che era al lavoro (gestisce una pizzeria) e ha chiesto aiuto. Al Cto non ha dovuto attendere, infatti al pronto soccorso, la signora Annamaria era l’unica paziente. Tempestiva la visita, l’esame radiografico e la decisone della ingessatura. La diagnosi: frattura al V metatarso del piede destro. Poi il trasferimento per l’ingessatura, «ho detto al medico che mi avevano diagnosticato la frattura all’altro piede, non a quello su cui stava operando, ma lui mi ha zittita ricordandomi che non ero io il dottore». La signora Annamaria torna a casa e per 25 giorni continua ad avvertire dolori al piede non ingessato, attribuendone la causa al trauma subito. Poi l’altro giorno decide di recarsi al Cto per una visita, non riesce a stare in piedi. Quando i medici le fanno la radiografia all’arto ingessato, tornano da lei meravigliati: «Signora, ma qui non ci sono fratture».

link: http://sfoglia.ilmattino.it/mattino/view.php?data=20100413&ediz=CITY&npag=31&file=obj_993.xml&type=STANDARD

link: Servizio uscito anche sul TG2: http://www.tg2.rai.it/dl/tg2/Page-51fc176a-1c60-4232-a024-732f3ba3f42a.html (alle 13:27 circa)

Condividi: facebook


Leggi le altre notizie

www.NonSoloNapoli.it, Anno 2000 - 2021 - designed in Frattamaggiore (Na)
P.IVA IT 03251541219